La nostra storia
La nostra storia
Partiti da Genova nel 1979 per una sfida con il mare sempre aperta

Siamo nati da un’amicizia consolidata nella competizione. Le nostre radici sono nell’acqua, la nostra rotta la discutiamo con il vento. La storia di Slam è una navigazione lunga quarant’anni.

1979 - 1989

Tutte le grandi imprese cominciano con un gruppo di amici che condividono un obiettivo irrealizzabile. Solo pochissimi sanno se i 4 giovani fondatori di Slam siano davanti a un calice di vino in una taverna genovese, o piuttosto intorno al tavolo di una sartoria, quando decidono di creare un marchio di abbigliamento nautico.

Ciò che è noto a tutti, invece, è dove nascono la loro passione e la loro amicizia: in mare. E sul mare Slam ci va subito con l’iconico Mickey Bear, il primo maglione in pile progettato per i velisti, fino ad allora abituati alla lana fradicia, scomoda e pesante. 10 anni dopo, il brand è affermato in tutto il mondo della vela.

1990 - 1999

Nel decennio precedente, oltre al Mickey Bear, era nata anche la Slam Classic, una giacca da vela che diventò un must anche tra chi non era mai stato in barca: amatissima in tutte le città di mare italiane e spagnole, fu realizzata in molti colori. Qualcuno la usava persino sulle piste da sci.

In questi 10 anni Slam sperimenta ancora. Dallo Stormy Gear System, resistente alle condizioni più severe, alla linea tecnica Skiff fino alla Mistral, la prima scarpa progettata appositamente per la barca a vela: Slam entra ufficialmente tra i pochi produttori di materiale tecnico di alto livello.

2000 - 2009

Già nei suoi primi 20 anni Slam aveva stretto partnership con velisti e Yacht Club internazionali, sponsorizzando la britannica Commodore’s Cup ed entrando così nell’olimpo della vela. Ora però le medaglie degli atleti Slam riempiono il palmarès con frequenza costante: tra gli ori anche la 50^ Rolex Giraglia e la Rolex Sydney to Hobart.

La ricerca intanto continua: arrivano le cerate con cuciture termonastrate e l’underwear senza cuciture. Ma lo sviluppo si impenna con l’arrivo di un certo Russel Coutts: il numero 1 al mondo della vela accetta di essere non solo testimonial di Slam, ma anche collaudatore.

2009 - 2019

Pluricampione, Coutts rivoluziona Slam: testa i capi, dà suggerimenti, sperimenta. E Slam sa fornirgli l’equipaggiamento giusto. Nel 2010, Coutts e Slam vincono la America’s Cup: per 4 amici amanti della vela, arrivare sul tetto del mondo è un sogno realizzato.

Nel 2019, Slam celebra i suoi 40 anni con un grande evento: un racconto fotografico di Genova, sua città natale, narrata attraverso i volti di chi la vive. Ma la rotta non si ferma, direzione futuro: il logo si è evoluto, i negozi sono all’avanguardia e la ricerca sui capi continua ogni giorno. Proprio come l’amore per il mare.

  Iscriviti alla Newsletter