Barcolana: la più grande regata al mondo

La Barcolana: un mare fiorito di vele.

“Può accadere che qualcosa di grande abbia origine da qualcosa di molto piccolo.”

Comincia così -carrellando su una vecchia e arrugginita rotaia- il film-documento girato da Slam in onore di Barcolana, la più grande regata del mondo che da 50 anni colora di vele bianche l’immenso mare del golfo Triestino.

40 minuti di radici raccontate dalla voce di chi a Barcola è nato e cresciuto. Dove i nipoti si tramandano la vera passione dei nonni, quella per il mare. A Barcola si nasce nel mare, non ci si stanca mai di guardarlo, di ascoltarlo, di ringraziarlo. Ci si sente appagati solo quando si esce.
Prima era il gozzo, poi sono arrivate le barche da turismo, poi la vetroresina, le cosiddette di “celluloide”.

La Barcolana compie mezzo secolo. Oggi conta 2.100 imbarcazioni. Quelle professioniste sulla linea di partenza, che vogliono arrivare tra le prime cinque, quelle amatoriali che partono nelle retrovie, dove si celebra la grande festa del mare.
“Più stai dietro, più diventa un festa.”
Ma inizialmente erano solo 51 le barche che volevano ritrovarsi per celebrare la conclusione della stagione estiva. Ognuno veniva perché aveva il suo avversario. Tutti avevano libero accesso.

“È stata una fortuna scegliere la seconda domenica di ottobre, quando tutto si avviava a conclusione”, ci dice uno dei protagonisti, “altrimenti la Barcolana si sarebbe lentamente esaurita, come tante altre regate.”

“Nessuno di noi pensava di diventare qualcosa di così grande. Siamo partiti che non eravamo niente ma ci siamo portati dentro l’amore per il mare e per le nostre radici. Non importa farsi vedere, siamo abituati a dare nutrimento a ciò che amiamo restando invisibili. Questo è il segreto, se una cosa la fai con passione funziona davvero.”


Il racconto continua spontaneo dalle parole dei protagonisti di oggi: “Provate a salire verso il faro della Vittoria, il colpo d’occhio è impressionante!”

Con questo film Slam entra nello spirito profondo di Barcolana, partendo da quel piccolo porticciolo che ha dato vita davvero a qualcosa di grande, e che continua ad emozionare attori e spettatori, anche dopo 50 anni.

”Noi siamo la Barcolana, quelli in fondo a destra.”
Barcolana: la più grande regata al mondo

Shop by look