NASCE I AM, IL MAGALOG DI SLAM
I AM conduce a un’immersione nella nostra comune passione per la vela e per il mare.
Una sintesi di forte identificazione tra il brand e la persona.
27 Febbraio 2017
NASCE I AM, IL MAGALOG DI SLAM
Continuiamo sulla nuova rotta. E vi presentiamo il primo numero del nostro magalog. Uno strumento che integra i prodotti della nuova collezione primavera-estate, con una selezione fotografica e approfondimenti su eventi e personaggi del mondo della vela. La nuova brand identity Slam viene così espressa attraverso le storie di velisti insieme ai protagonisti di una delle regate più partecipate al mondo, la Barcolana. Dove noi c’eravamo anche quest’anno. Come sponsor tecnici e sulle spalle dei vincitori.
I AM sarà disponibile negli store del marchio.
NASCE I AM, IL MAGALOG DI SLAM
nuova collezione: design e tecnologia per il mare
We’ll go far. We’ve only just come about!
When the wind changes, we trim the sails.
This is what we’ve done at Slam.
nuova collezione: design e tecnologia per il mare
Amore per il mare e per la vela, energia creativa e performance sono i core values della collezione primavera/estate 2017 Slam.
I capi iconici delle collezioni precedenti sono stati reinterpretati in chiave moderna ma sempre fedele al DNA originale, legato alla passione per il mare per l’eccellenza della prestazione e per la vela. Ed è proprio la passione che ha reso Slam un brand unico e di riferimento nel mondo dei sport nautici e che ha inspirato la creazione di due capsule all’interno della collezione primavera/estate 2017.
I protagonisti DI I AM
Nel magalog non troverete dei modelli ma cinque velisti.



Alice, 15 anni, campionessa del mondo di 420, pratica vela da quando ha 7 anni.

Alessandro, 32 anni, triestino doc,
 per lui il mondo della nautica è stato uno sbocco naturale
Ilaria, 19 anni, studentessa di statistica, oltre alla vela pratica windsurf e sub.
Il mare occupa tutto il suo tempo libero.
Guglielmo, 30 anni, si è trasferito in Spagna dove ha trasformato la passione per la vela in un lavoro.
Romina, 30 anni, veterinaria. Ha scoperto il mare per amore, e ora vive aspettando il vento.


Perché il mare va sentito da vicino.